giovedì 19 marzo 2009

il Ministro Brunetta istiga la polizia a massacrare gli studenti

ROMA - Gli studenti dell'Onda sono dei "guerriglieri e verranno trattati come guerriglieri". Lo ha detto il ministro della Pubblica Amministrazione e l'Innovazione Renato Brunetta, al termine di una conferenza stampa a Palazzo Chigi tenuta insieme alla collega della scuola, Mariastella Gelmini.A chi faceva notare al ministro che nella scuola la protesta sta montando, il ministro ha risposto: "non vedo molta protesta, vedo ogni tanto delle azioni di guerriglia da parte della associazione Onda. Ma vedo - ha aggiunto - che nelle votazioni degli organi di rappresentanza degli studenti l'Onda non esiste. Sono un democratico e quindi credo molto più al voto che alle azioni azioni di guerriglia. L'Onda non l'ho vista nelle recenti elezioni degli studenti - ha insistito Brunetta - quindi sono dei guerriglieri e verranno trattati come guerriglieri". Se verrà ancora pestato qualche altro studente si sa già con chi prendersela... http://oknotizie.virgilio.it/go.php?us=79415aa936406ea8

Scuola;Prima in pensione,meno corsi laurea,tetto stranieri -punto

Roma, 19 mar. (Apcom) - Anticipare la pensione dei lavoratori della scuola per fare spazio ai precari, studiando nuove misure per il loro inserimento; taglio del 20%, dal prossimo anno, dei corsi di laurea negli atenei e soppressione di 400 scuole di specializzazione medica; un tetto del 30% nelle classi per la presenza di alunni stranieri. Il ministro dell'Istruzione Mariastella Gelmini e quello della Pubblica amministrazione e dell'Innovazione Renato Brunetta hanno presentato oggi alcune novità per la scuola e l'università. Sui pensionamenti il governo presenterà un emendamento al decreto legge sugli incentivi per l'auto con il quale, se approvato, insegnati e personale Ata (ausiliario, tecnico, amministrativo) andranno in pensione dopo 40 anni di anzianità contributiva e non più dopo 40 anni di servizio. In questo modo il pensionamento riguarderà più persone, perché saranno conteggiati anche gli anni della laurea e ci saranno per il Ministero più possibilità per i precari e per i giovani di entrare nella scuola. Con l'attuale sistema pensionistico nel 2009 andrebbero in pensione 1.500 insegnanti e 1.000 Ata con 40 anni di effettivo servizio; al contrario, andando in pensione con 40 anni di anzianità contributiva sarebbero 9.000 gli insegnanti e 2.000 gli Ata collocati a riposo: in questo modo quindi andrebbero in pensione 7.500 docenti e 1.000 dipendenti Ata in più. Già quest'anno, ha spiegato Gelmini, quasi 32 mila insegnanti hanno chiesto di andare in pensione (12 mila in più dell'anno scorso) e 8 mila richieste di pensionamento sono state presentate dal personale Ata (l'anno scorso furono 6mila): questo significa che con 32 mila pensionamenti i 42mila posti in meno per i precari previsti a inizio anno si riducono notevolmente.
Continua ...
http://www.apcom.net/newscronaca/20090319_162919_3c21bca_58489.shtml

Recessione e Decadenza ...

Recessione e Decadenza

G8, secondo richiamo Ue a Italia

Procedura su rischi per ambiente legati a lavori per summit (ANSA) - ROMA, 19 MAR - La Commissione ue ha deciso di inviare all'Italia un secondo richiamo nell'ambito della procedura d'infrazione sul G8 alla Maddalena. La procedura riguarda i rischi per l'ambiente legati ai lavori previsti anche in vista del summit del G8 e delle successive manifestazioni per celebrare i 150 anni dell'unita' d'Italia. Bruxelles ha inviato a Roma un 'parere motivato', secondo passo ufficiale della procedura d'infrazione, prima di un eventuale deferimento davanti alla Corte di giustizia Ue.
http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/italia/news/2009-03-19_119344284.html

Cassazione: Pg, si' sequestro a Fitto

Il ministro e' indagato a Bari per corruzione (ANSA)- ROMA, 19 MAR- Il Pg della Cassazione ha chiesto la conferma del sequestro di 500 mila euro depositati dal ministro Raffaele Fitto. La somma era stata versata sul conto di 'La Puglia prima di tutto' nel 2004 dal ministro, all'epoca coordinatore regionale di Forza Italia in Puglia. Il Pg ha chiesto che sia 'ampliato il titolo del sequestro', in parziale accoglimento della richiesta della Procura di Bari. Fitto, con l'imprenditore Giampaolo Angelucci, e' indagato per corruzione.
http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/italia/news/2009-03-19_119347193.html

Afghanistan: Obama valuta raddoppio

Per colmare le carenze del controllo del territorio (ANSA) - ROMA, 19 MAR - Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha deciso un significativo ampliamento delle forze militari e di sicurezza afghane. Lo riferiscono fonti dell'amministrazione e del Pentagono, citate dal New York Times.La speranza del presidente e' che un esercito professionale piu' ampio e una forza di polizia nazionale possano colmare la carenza di controllo sul territorio del governo centrale e fare di piu' per promuovere la stabilita' del Paese.
http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/mondo/news/2009-03-19_119347808.html

BERLUSCONI: LEGA NON PUO' VOLERE TUTTO

BRUXELLES - "Agli amici della Lega dico che non possono volere sempre tutto". Lo afferma il premier Silvio Berlusconi, a margine del vertice del Ppe, ai cronisti che gli chiedono se ci sia insofferenza del Pdl nei confronti della Lega Nord. Il premier chiarisce che non c'é nessuno 'strapotere' di Bossi ma aggiunge: "Noi sappiamo che i nostri interlocutori della Lega sono esigenti e cercano di battersi per le loro idee e insistono per affermarle".Parlando del rapporto con gli alleati del Carroccio, il premier aggiunge: "E' chiaro che qualche volta possiamo dire di sì, qualche altra volta lo diciamo con difficoltà, mentre alcune volte diciamo di no. Direi che da queste vicende, se dovesse uscire un suggerimento - osserva ancora Berlusconi - sarebbe quello di dire appunto agli amici della Lega di non volere sempre tutto".
Leggi tutto:
http://www.ansa.it/opencms/export/site/visualizza_fdg.html_908172055.html

FARMACI: PIU' GARANZIE PER I GENERICI, IN ARRIVO DOCUMENTO ESPERTI

Milano, 19 mar. - (Adnkronos/Adnkronos Salute) - Potenziare il sistema dei controlli e ripensare alla normativa che, a livello internazionale, regola gli studi di bioequivalenza necessari a portare sul mercato un nuovo farmaco generico. A chiedere in coro "piu' garanzie sulla sicurezza e la qualita' dei medicinali equivalenti" sono gli esperti della Societa' italiana di chemioterapia (Sic), della Societa' italiana di farmacologia (Sif) e della Societa' italiana di farmacia ospedaliera (Sifo), che tra un mese circa, "probabilmente intorno a maggio, sicuramente entro l'estate", sottoporranno al ministero del Lavoro, salute e politiche sociali e all'Agenzia italiana del farmaco (Aifa) un documento con proposte sul tema.
http://www.adnkronos.com/IGN/Cronaca/?id=3.0.3126462903

Programmatore perde il dito in un incidente e lo 'sostituisce' con una chiavetta Usb

Roma, 19 mar. - (Ign) - Un programmatore di computer ha installato una USB driver al posto del suo dito, perso durante un incidente sulla sua Ducati. L'ideatore di questa singolarissima protesi si chiama Jerry Jalava e d'ora in poi va in giro portandosi sempre dietro fotografie, musica e filmati. Il giovane racconta la sua originale esperienza nel suo blog e, tanto per dare qualche consiglio a chi si trova nella sua condizione, pubblica le immagini su Flickr.Quando Jerry ha detto ai medici della sua idea, hanno pensato che stesse scherzando. La protesi non è comunque fissa, si può staccare e utilizzare come se fosse una normale chiavetta Usb. "Per ora va bene - ha commentato Jerry -, ma sto già preparando la mia prossima protesi che avrà un tagRfid sul polpastrello da poter rimuovere".
http://www.adnkronos.com/IGN/CyberNews/?id=3.0.3126413748

Austria, ergastolo per il padre-mostro. Fritzl andrà in un carcere psichiatrico

St. Poelten, 19 mar. (Adnkronos/Ign) - Ergastolo per Josef Fritzl: il padre-mostro e' stato infatti dichiarato colpevole di omicidio colposo per la morte del piccolo Michael, uno dei sette figli avuti dalla figlia segregata e violentata per 24 anni, poche ore dopo la nascita per problemi respiratori. L'uomo sconterà la pena in un carcere per persone con disturbi psichici.Il verdetto conclusivo del processo e' stato raggiunto all'unanimita' dagli 8 membri della giuria di St. Poelten nel quarto giorno del processo a carico del 73enne 'mostro di Amstetten'. Fritzl e' stato riconosciuto colpevole anche di tutti gli altri capi di imputazione a suo carico, stupro, riduzione in schiavitu', incesto e sequestro. Fritzl ha accettato la sentenza, che entra pertanto in vigore.
Continua ...
http://www.adnkronos.com/IGN/Esteri/?id=3.0.3126211044

Antimafia: corteo in strade casalesi

A Casal di Principe a centinaia da tutt'Italia (ANSA) - CASERTA, 19 MAR - E' nella terra dei casalesi che oggi, da tutta Italia, a centinaia hanno deciso di dire no alla mafie. Un corteo ricorda una vittima della camorra, don Peppe Diana, il prete ucciso a Casal di Principe 15 anni fa. Oggi a Casal di Principe c'e' la manifestazione della gente comune. Le parole di don Peppe sono stampate sulle magliette che indossano tanti ragazzi 'Per amore del mio popolo non tacero'', apre il corteo il padre di don Peppe, Gennaro Diana.
http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/italia/news/2009-03-19_119343244.html

Corea Nord, fermate giornaliste Usa

In arresto dopo aver ignorato stop a riprese vicino fiume Tumen (ANSA) - SEUL, 19 MAR - Due giornaliste Usa sono state fermate in Corea del Nord, all'altezza della frontiera con la Cina, dove sarebbero trattenute in arresto. Lo riferiscono i media della Corea del Sud, secondo cui le due donne, inviate di una testata online con base in California, sarebbero state fermate dalle guardie di Pyongyang per aver ignorato l'ordine di interrompere le riprese nei pressi del fiume Tumen, che divide il territorio cinese da quello nordcoreano. Fonti diplomatiche Usa hanno confermato.
http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/mondo/news/2009-03-19_119342008.html

BRUNETTA: GLI STUDENTI DELL'ONDA SONO GUERRIGLIERI

ROMA - Gli studenti dell'Onda sono dei "guerriglieri e verranno trattati come guerriglieri". Lo ha detto il ministro della Pubblica Amministrazione e l'Innovazione Renato Brunetta, al termine di una conferenza stampa a Palazzo Chigi tenuta insieme alla collega della scuola, Mariastella Gelmini.A chi faceva notare al ministro che nella scuola la protesta sta montando, il ministro ha risposto: "non vedo molta protesta, vedo ogni tanto delle azioni di guerriglia da parte della associazione Onda. Ma vedo - ha aggiunto - che nelle votazioni degli organi di rappresentanza degli studenti l'Onda non esiste. Sono un democratico e quindi credo molto più al voto che alle azioni azioni di guerriglia. L'Onda non l'ho vista nelle recenti elezioni degli studenti - ha insistito Brunetta - quindi sono dei guerriglieri e verranno trattati come guerriglieri".

http://www.ansa.it/opencms/export/site/visualizza_fdg.html_908257587.html

Brunetta: «Quelli dell'Onda sono guerriglieri e li tratteremo come tali»

Nelle votazioni degli organi di rappresentanza degli studenti l'Onda non esiste»

ROMA - Gli studenti dell'Onda sono dei «guerriglieri e verranno trattati come guerriglieri». Lo ha detto il ministro della Pubblica Amministrazione e l'Innovazione Renato Brunetta, al termine di una conferenza stampa a Palazzo Chigi tenuta insieme alla collega della scuola, Mariastella Gelmini. LA PROTESTA - A chi faceva notare al ministro che nella scuola la protesta sta montando, il ministro ha risposto: «Non vedo molta protesta, vedo ogni tanto delle azioni di guerriglia da parte della associazione Onda. Ma vedo - ha aggiunto - che nelle votazioni degli organi di rappresentanza degli studenti l'Onda non esiste. Sono un democratico e quindi credo molto più al voto che alle azioni azioni di guerriglia. L'Onda non l'ho vista nelle recenti elezioni degli studenti - ha insistito Brunetta - quindi sono dei guerriglieri e verranno trattati come guerriglieri»

http://www.corriere.it/politica/09_marzo_19/brunetta_onda_guerriglieri_3cbec0d4-1476-11de-9dd5-00144f02aabc.shtml?fr=box_primopiano

Privacy: controlli Gdf e Garante su 14 societa' di casting

ROMA - Ispezioni e controlli in tutta Italia da parte della Guardia di Finanza, in collaborazione con il Garante per la protezione dei dati personali, nei confronti di 14 societa' di 'casting' che raccolgono, utilizzano e diffondono i dati personali di aspiranti attori e modelle. ''Il crescente interesse dimostrato da parte della societa' italiana, e in particolare dei giovani, verso il mondo dello spettacolo - sottolinea un comunicato delle Fiamme Gialle - ci ha indotto a intraprendere una prima attivita' di verifica sul corretto trattamento dei dati personali da parte delle societa' che si occupano di selezionare candidati per programmi televisivi, spot pubblicitari, film e sfilate di moda''. (Agr)
http://www.corriere.it/ultima_ora/notizie.jsp?id={A6AB8B0B-FDFE-4180-A591-0BF26D2E79A4}

AFGHANISTAN: BOMBA UCCIDE DEPUTATO E ALTRE 4 PERSONE

(ASCA-AFP) - Kandahar, 19 mar - Un noto deputato afgano e altre quattro persone sono state uccise dall'esplosione di una bomba nella provincia di Helmand. Lo ha riferito all'Afp un cugino della vittima.Non e' arrivata ancora alcuna rivendicazione per l'attentato, che ha fatto saltare in aria il veicolo che trasportava Dad Mohammad Khan e quattro suoi amici verso la capitale provinciale Lashkar Gah.
http://www.asca.it/news-AFGHANISTAN__BOMBA_UCCIDE_DEPUTATO_E_ALTRE_4_PERSONE-816498-ATT-.html

Gaza: soldati, abbiamo ucciso civili

A causa di regole d'ingaggio permissive (ANSA) - GERUSALEMME, 19 MAR - Soldati e ufficiali israeliani denunciano che civili palestinesi sono stati uccisi e proprieta' deliberatamente distrutte. Sarebbe avvenuto nel corso della recente offensiva militare Piombo Fuso contro Hamas nella Striscia di Gaza a causa di regole d'ingaggio 'permissive'. Lo ha riferito oggi con ampio rilievo il quotidiano 'Haaretz'. Un portavoce militare ha detto che le forze armate 'non hanno informazioni a sostegno degli eventi denunciati'.
http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/mondo/news/2009-03-19_119340824.html

Australia: 21, 5 mln, molti immigrati

Su un incremento di 400mila unita', 230mila sono stranieri (ANSA) - SYDNEY 19 MAR - La popolazione australiana ha avuto un balzo di 1,84% nel 2008; il piu' grande boom demografico in 40 anni, superando i 21 milioni e mezzo. E' l'immigrazione alla base della crescita record: secondo gli ultimi dati dell'ufficio di statistica, su un incremento di quasi 400 mila, 230 mila sono immigrati, il resto nuovi nati. Il tasso demografico e' aumentato del 50% in 5 anni, fino a quasi il 2% annuo.
http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/mondo/news/2009-03-19_119341449.html

Kenya: fame e siccita' per milioni

Il Pam lancia progetto per raddoppio persone da sostenere (ANSA) - NAIROBI, 10 MAR - Siccita', impossibilita' di seminare e mancanza di cibo, anche per l'aumento dei prezzi, rendono problematica la sopravvivenza. Il problema riguarda milioni di persone in Kenya: soprattutto nell'area orientale e nord orientale del Paese, che sono letteralmente alla fame. Per questo il Programma Alimentare Mondiale (Pam, organizzazione Onu), ha lanciato un grande progetto di soccorso che si propone di raddoppiare entro febbraio 2010 il numero di persone a cui fornire alimentazione.
http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/mondo/news/2009-03-19_119341662.html

IMMIGRAZIONE: MARONI, SORPRESO DA LETTERA 101 DEPUTATI PDL

ROMA - "Sono francamente sorpreso" dalla lettera dei parlamentari della Pdl che chiede al governo di non mettere la fiducia sul disegno di legge sicurezza. Lo ha detto il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, intervenendo nel corso del programma 'Mattino Cinque' su Canale 5. La norma, ha ricordato il ministro, "é stata introdotta dal Senato con l'approvazione all'unanimità della Pdl e non c'é mai stata intenzione da parte del governo di mettere la fiducia sul ddl: si tratta di un provvedimento complesso che vogliamo sia discusso dal Parlamento. Per questo l'iniziativa dei 101 mi pare strana". Maroni non ha quindi escluso che la lettera sia legata a fibrillazioni interne alla maggioranza. "Ogni volta che si avvicina un congresso - ha osservato - e quello del Pdl è importante perché porta all'unione di due partiti, ci sono fermenti. Non vorrei ci fosse dietro una cosa del genere. Chiedo che su questi temi si discuta nel merito, senza strumentalizzare per fini politici".
Continua ...
http://www.ansa.it/opencms/export/site/visualizza_fdg.html_908172055.html

U.E. - GERMANIA: I genitori puntano all'omeopatia per i loro figli

Per curare i figli malati, oltre la meta' dei genitori tedeschi s'affida alla medicina alternativa. Il 20% ricorre "sempre quando sia possibile" all'omeopatia, alla terapia con le piante o alla medicina tradizionale cinese, e il 45% qualche volta; solo il 34% non ha mai sperimentato l'omeopatia. E' quanto risulta da un sondaggio Forsa per la rivista Eltern (genitori) e la cassa malattia DAK, su un campoione di 1.008 persone con almeno un figlio sotto i sei anni. Il 60% dice che in genere se la cava da solo con le malattie dei bambini, ricorrendo a rimedi domestici -inalazioni, impacchi, compresse; solo il 7% s'attacca subito al telefono. Il 91% non ha problemi con le vaccinazioni, se consigliate dal pediatra; l'8% le considera invece un'eccezione e l'1% e' sostanzialmente contrario.
http://www.aduc.it/dyn/ucquot/

Mediaset: utili 2008 in calo, ricavi in aumento

Mediaset ha chiuso il 2008 con un utile netto di 459 milioni, in calo del 9,4% rispetto ai 506,8 milioni del 2007, su ricavi netti consolidati in crescita del 4,2% a 4,251 miliardi. Il cda proporra' ai soci la distribuzione di un dividendo di 0,38 euro per azione, in calo dagli 0,43 euro dello scorso anno.Per l'esercizio in corso la societa' sottolinea che "il risultato operativo e netto del gruppo potrebbero risultare inferiori a quelli del 2008".Nei primi due mesi dell'esercizio - si legge nella nota della societa' - la raccolta pubblicitaria lorda ha registrato sia in Italia che in Spagna una decisa contrazione" rispetto al primo bimestre 2008 "a causa del significativo e diffuso deterioramento delle condizioni economiche generali legate alla fase recessiva in atto". I dati di mercato aggiornati a gennaio 2009 segnalano una contrazione della raccolta Publitalia del 12% e "si prevede un mese di febbraio con risultati in linea con quelli di gennaio". Tale condizioni - continua la nota - rendono al momento "estremamente difficile" fare previsioni sull'evoluzione dello scenario economico dei prossimi mesi: "e' ragionevole comunque prevedere che i ricavi pubblicitari consolidati registrino su base annua una riduzione rispetto a quelli conseguiti nell'anno precedente".
Continua ...
http://www.aduc.it/dyn/ucquot/

Anche la Corea del Sud rilancia la ricerca con le staminali embrionali

Dopo la decisione presa dagli Stati Uniti di rimuovere il divieto che impedisce a chi fa ricerca sulle cellule staminali di raccogliere fondi pubblici per gli esperimenti, i legislatori della Corea del Sud sono stati messi sotto pressione da tutti quegli scienziati che da tempo aspirano a fare ricerca su staminali umane clonate. Se fino a poche settimane fa il Cominato Nazionale di Bioetica aveva continuato a ritardare una decisione in merito, grazie al precedente americano è sempre più probabile che al massimo entro fine aprile i ricercatori del Cha Medical Institute di Seoul potranno riprendere gli esperimenti sulle staminali generate da embrioni umani clonati.
Continua ...
http://www.aduc.it/dyn/ucquot/

TV: AGCOM, RICHIAMO PER MATRIX E RIEQUILIBRIO PER PORTA A PORTA, BALLARO' E ANNO ZERO

Roma, 19 mar. (Adnkronos) - ''La Commissione servizi e prodotti dell'Autorita' per le garanzie nelle comunicazioni, a conclusione delle istruttorie avviate, ha emanato ordini di riequilibrio dell'informazione in favore degli esponenti dell'area radicale. Gli ordini di riequilibrio riguardano i programmi di approfondimento informativo Porta a Porta, Ballaro' e Anno Zero. Inoltre e' stato rivolto un richiamo per il programma Matrix di Mediaset''. E' quanto si legge in una nota dell'Autorita' per le garazie nelle comunicazioni.
In previsione dell’imminente avvio della campagna elettorale per le elezioni europee ed amministrative, il riequilibrio dell’informazione dovrà essere assicurato prima della convocazione dei comizi elettorali. L’Autorità ha anche deciso l’avvio di un procedimento istruttorio per verificare l’eventuale violazione, da parte della RAI, degli obblighi di servizio pubblico in materia di pluralismo informativo, in relazione alla asserita strutturale mancanza di apertura nei loro confronti denunciata, con ripetuti esposti, dagli esponenti del movimento radicale.

http://www.adnkronos.com/IGN/Politica/?id=3.0.3125222391

http://www.aduc.it/dyn/ucquot/

TERRORISMO: NUOVO MESSAGGIO AUDIO BIN LADEN ESORTA JIHAD IN SOMALIA

Dubai, 19 mar. - (Adnkronos/Aki) - E' stato diffuso poco fa su alcuni forum islamici in Internet un nuovo messaggio audio del leader di al-Qaeda, Osama Bin Laden, rivolto ai mujahidin somali. La registrazione, della durata di 11 minuti, si intitola "Combattete, campioni della Somalia" ed e' stata realizzata dalla casa di produzione 'al-Sahab'.
http://www.adnkronos.com/IGN/Esteri/?id=3.0.3124907118

De Magistris all'attacco: ''Io indagato? Grottesco, vogliono offuscarmi come politico''

Roma, 19 mar. - (Adnkronos/Ign) - La vicenda legata all'ex pm di Catanzaro, Luigi De Magistris continua a tenere banco. Parlando a Omnibus in onda su La7 il magistrato ha spiegato le ragioni della sua candidatura alle elezioni Europee tra le fila dell'Italia dei Valori: "Di Pietro è stato molto corretto con me. Mi aveva già proposto di candidarmi per le scorse elezioni politiche, ma io rifiutai. Allora stavo ancora lavorando alle mie indagini e volevo portarle a termine. Ero nel pieno del mio lavoro e volevo continuare a fare il magistrato. Dopo un anno, invece, ho accettato l'invito perché mi sono reso conto -continua il candidato Idv- che si tenta di stroncare la verità con accuse ridicole".
Continua ...

http://www.adnkronos.com/IGN/Politica/?id=3.0.3125135058

Roma, 19 mar. (Adnkronos) - La notizia di un'indagine a suo carico e' ''ridicola e grottesca''. Lo dice l'ex pm di Catanzaro, Luigi De Magistris, ospite di Omnibus su La7. "A proposito della mia iscrizione nel registro degli indagati -spiega il candidato Idv alle Europee- sono sicuro che saro' coinvolto in procedimenti giudiziari per i prossimi cento anni, visto che gia' oggi sono piu' di cento i procedimenti a mio carico.

Ormai tutte le persone su cui stavo indagando mi denunceranno per calunnia''.

http://www.adnkronos.com/IGN/Politica/?id=3.0.3125301345

Stati Uniti, aumentano le denunce per violenza sessuale nell'esercito

WASHINGTON, 19 MAR. - Secondo quanto riportato in uno studio del Pentagono, le denunce per violenza sessuale, che coinvolgono i soldati dell'esercito statunitense, sono aumentate nell'ultimo anno dell'8 percento. Secondo la Peacereporter, nel conteggio sono comprese sia violenze contro i civili che quelle avvenute all'interno dell'esercito. Dei 2923 casi aperti per stupro durate il 2008, 163 sono avvenuti in Iraq e in Afghanistan, con un incremento di un quasi un quarto rispetto all'anno precedente.La dottoressa Kaye Whitley, a capo del Sexual Assault and Prevention Office del Pentagono si è però affrettata a dichiarare che il maggior numero di cause legali non significa necessariamente un aumento della violenza, quanto piuttosto una maggiore propensione alla denuncia.Resta però il fatto che, secondo le stime fornite dal Pentagono stesso, i casi riportati alle autorità inquirenti costituirebbero solo un quinto di quelli commessi.Inoltre dei 2763 casi denunciati nel 2007, solo 832 sono arrivati ad una conclusione giudiziaria.
http://italian.irib.ir/index.php?option=com_content&task=view&id=6121&Itemid=22

Le scarpe contro Bush anche in Canada

OTTAWA, 19 MAR. - Almeno tre persone sono state arrestate ieri a Calgary, nella provincia canadese di Alberta, nel corso di una manifestazione di protesta per la visita dell'ex presidente americano George W. Bush, corredata da tanto di lancio di scarpe, sia pure solo contro una sua foto. Lo riferisce l'agenzia stampa iraniana Mehr. Bush era stato invitato a parlare durante un pranzo da 400 dollari canadesi a testa (241 euro). Davanti al locale, si è radunata una folla di circa 200 dimostranti che hanno inveito contro di lui e quanti erano andati ad ascoltare il suo primo intervento da ex capo della Casa Bianca. Tra uno slogan e l'altro, i manifestanti hanno lanciato diverse paia di scarpe contro una foto gigante di George W. «Scarpe arrivate da tutto il paese in segno di solidarietà con la nostra iniziativa», ha poi spiegato l'attivista Colette Lemieux, dell'Associazione canadese per la pace. Per ammissione degli stessi organizzatori, il lancio è stato ispirato a quello messo in atto da un giornalista iracheno durante l'ultima visita di Bush a Baghdad in un gesto che al suo protagonista è valso la notorietà mondiale ma anche tre anni di carcere. Quello di ieri a Calgary è stato il primo di una serie di interventi pubblici che porteranno l'ex presidente americano anche in Europa e in Asia.
http://italian.irib.ir/index.php?option=com_content&task=view&id=6122&Itemid=22

Gambia, caccia alle streghe - Un migliaio di donne torturate dagli sciamani. Il presidente: gettavano il malocchio

Attenzione a non considerare Sua Eccellenza il dottor Alhaji Yahya Abdul Aziz Jemus Junkung Jammeh un clown che un ghiribizzo della Storia, nell’Africa vasta e liberticida, ha proiettato al potere. E’ un errore che i suoi sfortunati e dolenti sudditi del Gambia non commettono più: dopo averne provato e riprovato, per quindici anni, buffonerie e pugno di ferro. Già, Sua Eccellenza è uno che esegue goffe piroette e poi comanda con il dito mignolo: tanto fa paura. Perché un clown può essere nel contempo divertente e feroce, può far ridere e ispirare un timore reverenziale ed arcano. Stime (ottimistiche) narrano che ha scorciato la gramigna dei disobbedienti di ventimila unità. E agli afrottimisti incombe il compito arduo di spiegarci come e perché il 67 per cento degli elettori abbiano poi votato per lui. Il dottor Alhaji Yahya, presidente del Gambia, sostiene di aver scoperto, da solo, quello che la comunità scientifica mondiale cerca ancora brancolando nel buio del provando e riprovando, ovvero un rimedio contro l’Aids. Vestito del suo lussuoso «mbanseng» cento per cento cotone, con le mani inguantate scientificamente in latex, il presidente-guaritore-scienziato-miracolista si è fatto inquadrare mentre sulla scrivania del Palazzo impastava in un banalissimo mastello di plastica la risolutiva pasta verdognola fatta con scorze di banana e una polvere bianca. A fianco sovraintendeva al varo taumaturgico una preziosa copia del Corano. Un comunicato ufficiale ha poi spiegato al mondo che alcuni malati sottoposti all’umile trattamento erano perfettamente guariti.
Leggi tutto:
http://lastampa.it/redazione/cmsSezioni/esteri/200903articoli/42045girata.asp

Se lo Stato è magnanimo

Attualmente non c’è una nazione che possa considerarsi economicamente tranquilla. Si va dal Giappone, i cui dati macroeconomici sono terrificanti, ai paesi dell’est europeo che sono a rischio default vero e proprio. Chiunque, sempre se sano di mente, farebbe tutto per riuscire ad avere qualche soldo in più e, ovviamente, anche un Governo agirebbe in tal modo. In Italia no. Immaginate: ci sono 98 miliardi di euro di evasione fiscale, tra multe non pagate e imposte non riscosse, ma tutti se ne sbattono, o fanno finta. Cosa se ne fa l’Italia di quella miseria? Al massimo il buon Silvio B. li potrebbe mettere da parte per tutte le prossime manovre finanziarie del governo, roba da niente. Questa cifra, si badi bene, non è l’evasione totale italiana (stimata sui 300 e più miliardi di euro, sigh) ma è tutta attribuibile alle società concessionarie delle slot machine. La Corte dei Conti ha chiesto alle società concessionarie di pagare qualche decina di miliardo di euro per il risarcimento del danno arrecato allo Stato ma, neanche a dirlo, tutto tace. E non solo adesso. Anche quando i due giornalisti che si sono interessati al caso, Marco Menduni e Ferruccio Sansa, chiesero informazioni a Visco, vice ministro dell’Economia del governo Prodi, non ci fu alcuna risposta. Ma, in fondo, cosa ci frega? Godiamoci gli abbondanti 10 miliardi promessi da Silvio che graveranno tutti sul nostro già misero debito pubblico e rallegriamoci lucidando la nostra social card. A quasi un anno dalla nascita di questo blog, si aggiunge un nuovo autore: Andrea. Siamo sulla stessa lunghezza d'onda e l'età è la stessa. Vi piacerà. (Ermes) http://ilpopolosovrano.splinder.com/post/20106557/Se+lo+Stato+%C3%A8+magnanimo

Ansa.A distanza di poche è inziata la guerra alla nuova figura politica che rappresenta l'ex.PM Luigi De Magistris

Di tutto e di più. Il CSM non nuovo a dipendere dalle interferenze del governo ora come non mai si muoverà nell' interesse di pregiudicare la nuova figura politica del Magistrato nella speranza non possa vincere le elezioni .
Personaggio divenuto sicuramente molto scomodo e soprattutto non più attacabile ed eliminabile come rischiava nella sua precedente funzione.
Dove colpirlo allora?
De Magistris indagato a Roma
S'ipotizza abuso d'ufficio e interruzione pubblico servizio
(ANSA) - ROMA, 18 MAR - L'ex pm di Catanzaro Luigi De Magistris e' indagato a Roma per le ipotesi di reato di concorso in abuso d'ufficio. S'ipotizza per lui anche l'interruzione di pubblico servizio in relazione all'inchiesta-nella cosidetta guerra tra le procure di Catanzaro e Salerno avviata a dicembre dalla procura di Catanzaro che indago' per i medesimi reati anche 7 pm della procura di Salerno,tra cui l'ex procuratore Luigi Apicella. Anche i 7 magistrati salernitani sono indagati a Roma.
http://www.fainotizia.it/2009/03/18/ansaa-distanza-di-poche-%C3%A8-inziata-la-guerra-alla-nuova-figura-politica-che-rappresenta-le

Indisciplina: Le cause del disagio giovanile

Il problema dell’indisciplina nelle scuole è ormai diventato prioritario per i Ministeri dell’Istruzione di numerosi paesi: insulti, insolenze, bagarre, vandalismo, violenze di vario genere e talvolta perfino sconcertanti e drammatiche stragi, diventano sempre più frequenti qua e là nel mondo.Cosa accade, dunque, ai giovani? Quali sono le cause del disagio giovanile?Lucia Iglesias Kuntz, giornalista del “Courrier de l’UNESCO”, ha scritto un articolo “Zéro de Conduite” (Zero in Condotta), titolo che richiama alla memoria un vecchio film francese del regista Jean Vigo, un tempo spesso citato per contestare sistemi educativi troppo rigidi. La Kuntz, in realtà, ci offre un’interessante sintesi delle opinioni di diversi esperti ed educatori che stanno studiando il fenomeno dell’indisciplina per scoprirne le cause e proporre soluzioni.Bernard Charlot, professore di scienza dell’educazione all’Università Paris VIII, autore di vari testi tra cui “La Mistificazione Pedagogica”, distingue 4 tipi di indisciplina: gravi atti di violenza, punibili dalla legge, infrazioni del regolamento scolastico, comportamenti incivili, indifferenza ostentata e provocatoria verso preside e professori. Paloma Garrido, insegnante presso un’università di Madrid, sottolinea l’importanza di “fissare ruoli e distanze”, affinché gli studenti comprendano fin dall’inizio che il docente non è un compagno, altrimenti tendono a sviluppare comportamenti insolenti ed irrispettosi. Alfredo Furlàn, esperto argentino in scienza dell’educazione, afferma che “saper tener una classe” è la prima qualità che un docente deve apprendere, ma purtroppo nei corsi di formazione per i futuri insegnanti a ciò nessuno pensa.I pareri sono tanti e tutti evidenziano il fenomeno ampiamente diffuso soprattutto nei paesi più ricchi, poiché in quelli sottosviluppati il problema è meno sentito (il diritto all’istruzione è infatti ancora una chimera in molti di essi !). In generale si rileva che è necessario punire i trasgressori, ma purtroppo i risultati sono scarsi e che le severe punizioni non funzionano più da deterrente come un tempo.
Leggi tutto:
http://www.fainotizia.it/2009/03/19/indisciplina-le-cause-del-disagio-giovanile

Crisi economica: 213 manifestazioni oggi in Francia

PARIGI - Ben 213 manifestazioni sono previste oggi in Francia contro la timida politica anti-crisi del presidente Nicolas Sarkozy: le 8 organizzazioni sindacali nazionali e i partiti all'opposizione intendono mobilitare piu' dei 2 milioni di persone scese in piazza il 29 gennaio scorso in rappresentanza di ogni categoria professionale, dalla scuola alla sanita'. Al governo di centrodestra viene contestato di non aver fatto nulla per frenare la disoccupazione e il calo del potere d'acquisto, oltre allo stridente contrasto fra i 25 miliardi di euro trovati per salvare le banche contro gli appena 2,6 miliardi distribuiti ai poveri durante il 'summit sociale' del 18 febbraio. (Agr)
http://www.corriere.it/ultima_ora/notizie.jsp?id={348A0A9B-85CC-425A-8B73-029306683D5C}

«Quattro mosse per dare scacco ai clan»

Si può combattere la camorra anche senza armi. Senza manette. Senza divise decorate da gradi. Don Luigi Ciotti ci crede. E lo fa. Da anni. Stringendo gli occhi come fessure nei momenti più duri. Aprendosi in un sorriso quando le mafie devono cedere il passo alla forza e allo spirito della legalità. Come sarà tra breve, sabato 21 marzo, equinozio di primavera. In tutti i sensi, nella lotta alla criminalità organizzata. «Saremo tantissimi nel corteo che sfilerà per Napoli, verranno giovani da tutto il mondo, rappresentanti di almeno 30 nazioni», assicura con entusiasmo contagioso il fondatore di Libera e il primo animatore della "Giornata della memoria e dell'impegno" in ricordo delle vittime delle cosche. Luigi, come invita tutti a chiamarlo, crede ostinatamente nell'esempio e nella parola. E riesce a vedere la speranza anche lì dove potresti annegare nel più cupo pessimismo. «Chi perde la vita per la giustizia, le vittime innocenti, in realtà donano la loro esistenza per un ideale superiore. Tracciano una strada che noi abbiamo il compito di seguire e il dovere di non dimenticare».
Leggi tutto:
http://www.liberainformazione.org/news.php?newsid=6444

Violazione pluralismo e concorrenza nel panorama tv analogico e digitale. Esposto ad Agcom, Antitrust e Commissione Ue

Mancato rispetto dei limiti a tutela del pluralismo dell’informazione.Altroconsumo ha depositato oggi un esposto all’Autorità per le garanzie nelle comunicazioni contro R.T.I. spa per violazione delle disposizioni del Testo Unico della radiotelevisione (il decreto legislativo n.177 del 31 luglio 2005) a tutela del pluralismo e della concorrenza nel sistema integrato delle comunicazioni (SIC). L’esposto è stato inviato anche all’Antitrust e alla DG Concorrenza della Commissione europea. Il numero complessivo di programmi nazionali editi e diffusi da R.T.I. (Gruppo Mediaset) su frequenze terrestri supera abbondantemente il limite del 20% imposto dalla legge. R.T.I. secondo i calcoli di Altroconsumo detiene il 29,7% del totale, essendo titolare di almeno quattordici palinsesti televisivi. Questi, secondo la definizione del Regolamento relativo alla radiodiffusione terrestre in tecnica digitale, sono contenuti predisposti dal fornitore, destinati alla fruizione del pubblico via radiodiffusione televisiva, caratterizzati da un unico marchio. Il loro numero è calcolato complessivamente in base ai programmi televisivi concessi o irradiati in ambito nazionale su frequenze terrestri in tecnica sia analogica che digitale, secondo la legge 112 del 2004. Non è rilevante che siano in chiaro o a pagamento. Questa la lista: Canale 5, Retequattro, Italia 1 (diffusi in analogico e replicati sul digitale terrestre, Multiplex Mediaset 2); Joi, Joi+1, Mya, Mya+1 Mediashopping (Multiplex Dfree); Premium Extra 1, Premium Extra 2, Hiro, Premium Calcio 24 (Multiplex Mediaset 1), Iris, Boing (Multiplex Mediaset 2). Per Altroconsumo l’AGCOM deve intervenire adottando le misure inibitorie previste dal Regolamento e esercitando le funzioni e i poteri che sono proprie dell’Autorità, cioè facendo cessare un numero di programmi tali da far rientrare R.T.I. nel tetto del 20% previsto dalla legge.
Continua ...

http://www.articolo21.info/5073/editoriale/violazione-pluralismo-e-concorrenza-nel-panorama.html

Altroconsumo: Mediaset viola i limiti Antitrust Mancato rispetto dei limiti a tutela del pluralismo dell'informazione: e' il senso dell'esposto depositato oggi da Altroconsumo all'Autorita' per le garanzie nelle comunicazioni contro Rti (la concessionaria delle reti Mediaset) 'per violazione delle disposizioni del Testo Unico della radiotelevisione a tutela del pluralismo e della concorrenza nel sistema integrato delle comunicazioni'.L'esposto e' stato inviato anche all'Antitrust e alla direzione generale Concorrenza della Commissione Europea.'Il numero complessivo di programmi nazionali editi e diffusi da Rti (gruppo Mediaset) su frequenze terrestri - sostiene Altroconsumo in una nota - supera abbondantemente il limite del 20% imposto dalla legge' a ciascun gruppo tv, considerando sia l'analogico che il digitale. Secondo l'associazione, Rti 'detiene il 29.7% del totale, essendo titolare di almeno 14 palinsesti televisivi'.Per l'associazione, 'l'Agcom deve intervenire adottando le misure inibitorie previste dal regolamento e esercitando le funzioni e i poteri che sono proprie dell'Autorita', cioe' facendo cessare un numero di programmi tali da far rientrare Rti nel tetto del 20% previsto dalla legge'.

http://www.aduc.it/dyn/ucquot/

Prostituzione: oscurati siti web

Primo sequestro nel Nordest di questo tipo di siti (ANSA) - UDINE, 19 MAR - Tre siti web di annunci sessuali e scambio di materiale porno oscurati dai carabinieri in una operazione antiprostituzione. I siti Topannuncisex.com, topannunci.org e cercoamicivip.com stati cancellati presso i provider oppure con l'apposizione sulla home page della frase 'sito sottoposto a sequestro penale'. E' il primo sequestro nel Nordest di questo tipo di siti. Sequestrati anche in tutta Italia i giornali 'Top annunci', 'Best annunci' e 'Cerco amici vip'.
http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/italia/news/2009-03-19_119340033.html

Traffico rifiuti, 10 arresti

Da tutta Italia per scaricare in provincia di Brindisi (ANSA) - ROMA, 19 MAR - Dieci ordinanze eseguite dai carabinieri contro un traffico illecito di rifiuti speciali anche pericolosi verso la Puglia da tutta Italia. I rifiuti arrivavano in provincia di Brindisi per essere smaltiti in una discarica. Le ordinanze riguardano produttori, intermediari, trasportatori, gestori di impianti, ritenuti responsabili, a diverso titolo, di traffico illecito e gestione non autorizzata di rifiuti, violazione di sigilli e favoreggiamento personale. Sequestrate aziende e mezzi.
http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/italia/news/2009-03-19_119340204.html

Gates: Stavridis comandante Nato

Ministro difesa Usa appoggia ammiraglio (ANSA) - WASHINGTON, 18 MAR - Il ministro della Difesa Usa Gates, ha indicato l'ammiraglio James G. Stavridis per il posto di comandante supremo delle forze Nato. Stavridis e' l'attuale comandante del Comando Americano Meridionale. Nato in Florida da famiglia di origine greche, Stavridis ha ricoperto, tra gli altri, i comandi di missioni in Bosnia, nel Golfo Persico e e nell'ambito dell'Operazione Endurance Freedom in Iraq.
http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/mondo/news/2009-03-18_118356545.html

Biotestamento: e' legge in Uruguay

Polemiche perche' apre una sorta di 'testamento medico' (ANSA) - MONTEVIDEO, 19 MAR - Dopo 8 anni di dibattiti, il Parlamento dell'Uruguay ha approvato una legge che permette ai malati terminali di interrompere le cure. 'Ogni persona maggiore di eta' e psichicamente sana puo' opporsi, in modo volontario, cosciente e libero, all' applicazione di cure o procedimenti medici', afferma la normativa, che ha suscitato forti polemiche nel paese e che apre la strada a una sorta di 'testamento medico' da sottoscrivere alla presenza di un notaio e 2 testimoni.
http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/mondo/news/2009-03-19_119340058.html

Gaza: raid israeliano, due morti

Le vittime facevano parte delle Brigate di Al Aqsa (ANSA) - GAZA, 19 MAR - Due militanti palestinesi sono stati uccisi all'alba di oggi vicino a Deir El Balah in un raid aereo israeliano nella Striscia di Gaza. Le vittime facevano parte delle Brigate dei martiri di Al Aqsa, gruppo armato legato a Fatah, partito del presidente dell'Autorita' palestinese Abu Mazen. Un comunicato delle Brigate ha confermato le due morti mentre un portavoce dell'esercito israeliano non ha confermato l'attacco.
http://www.ansa.it/site/notizie/awnplus/mondo/news/2009-03-19_119340113.html

DE MAGISTRIS: IO INDAGATO? RIDICOLO E GROTTESCO

ROMA - E' "ridicola e grottesca" la notizia dell'indagine a carico dell'ex pm di Catanzaro Luigi De Magistris ed è servita a "offuscare" quella della candidatura del magistrato alle prossime europee nelle liste dell'Italia dei valori. Lo ha sostenuto lo stesso magistrato intervenendo da Napoli alla trasmissione "Omnibus" in onda su "La 7". De Magistris ha fatto notare che con lui sono indagati sette magistrati della procura di Salerno che hanno aperto "circa 100 procedimenti" sulla sua vicenda e "dopo due anni hanno dimostrato -ha spiegato- che ho agito in maniera corretta". E hanno accertato che invece chi lo ostacolava voleva la "disintegrazione" sua personale e delle sue inchieste. "I magistrati di Catanzaro- ha aggiunto- invece di accettare l'esito dell'inchiesta hanno illegittimamente controindagato i loro indagatori"
Leggi tutto:
http://www.ansa.it/opencms/export/site/visualizza_fdg.html_908195310.html

Erosione ghiacciai, Italia e Svizzera verso la revisione dei confini

Roma, 19 mar. (Adnkronos) - Dopo settant'anni di puntali correzioni, i confini tra Svizzera e Italia potrebbero essere rivisti in più punti. Un disegno di legge in materia è infatti sul tavolo dei parlamentari italiani della Commissione degli affari esteri. La modifica legislativa intende precisare le linee di demarcazione, rese indefinite dall'erosione, dal riscaldamento climatico e dal conseguente ritiro dei ghiacciai. "Una volta i confini si stabilivano con le armi, oggi con gli esperti", ha dichiarato all'Ats il relatore del disegno di legge Franco Narducci, deputato del Partito Democratico e rappresentante degli italiani all'estero. A suo avviso il ritiro dei ghiacciai è visibile e rende necessarie varie piccole correzioni, dal Vallese fino ai Grigioni. La precedente Convenzione tra Svizzera e Italia fu firmata a Berna nel 1941 e l'ultimo rilievo della linea di confine risale agli anni Venti e Trenta. Stando al progetto legislativo, in futuro il confine italo-svizzero dovrebbe diventare flessibile e seguire la linea displuviale anche in seguito a ulteriori mutamenti di temperatura.
Continua ...
http://www.adnkronos.com/IGN/Cronaca/?id=3.0.3124676216

Da oggi in servizio l'agente Lisa. L'assistente virtuale della Polizia è 'agli ordini' via Messenger

Milano, 19 mar. - (Adnkronos) - Da oggi l'agente Lisa, l'assistente virtuale della Polizia di Stato che risponde in diretta alle richieste del cittadino in materia di passaporti attraverso la messaggistica istantanea, entra in servizio. Per chi vuole ricevere informazioni sul rilascio o il rinnovo del passaporto, sulla documentazione necessaria per andare negli Stati Uniti o su come espatriare con i propri figli, basterà aggiungere tra i propri contatti Messenger l'indirizzo agente.lisa@poliziadistato.it e 24 ore su 24, 7 giorni su 7, un agente virtuale risponderà a tutte le domande. Sarà 'l'agente Lisa' a indicare le opzioni e gli argomenti su cui può fornire indicazioni. Presto, oltre che per i passaporti, potrebbe essere applicato anche per altre tematiche.
Leggi tutto:
http://www.adnkronos.com/IGN/CyberNews/?id=3.0.3124676095

CINEMA: MORTA L'ATTRICE NATASHA RICHARDSON

New York, 19 mar. (Adnkronos/Dpa) - E' morta la notte scorsa l'attrice Natasha Richardson, vittima di un incidente sugli sci avvenuto lunedi' in Canada. La famiglia della 45enne attrice si era riunita ieri nell'ospedale di New York dove la donna era stata trasportata a seguito dell'incidente. "Liam Neeson, i suoi figli, e l'intera famiglia sono sotto shock e distrutti per la tragica morte della loro amata Natasha", ha annunciato il portavoce Alan Nierob. "Sono profondamente grati per l'appoggio, l'amore e le preghiere di tutti e chiedono il rispetto della loro privacy in questo momento cosi' difficile".
http://www.adnkronos.com/IGN/Spettacolo/?id=3.0.3124643129